Cortina D'ampezzo

Fatti che non sai sul Curling

Il Curling nasce nel XVI secolo in Scozia e in Olanda. Le prime tracce del gioco risalgono a questo periodo, tuttavia le prime regole vennero scritte nel 800 in Scozia con la creazione del primo Club Ufficiale dello sport. Le pietre con le quali si gioca a Curling sono fatte in granito e pesano tra i 17 kg ed i 20 kg. Il granito utilizzato proviene e dal Scozia e dal Galles, famoso per la tipologia, peso e colore.

George Clooney è un grande giocatore ed appassionato di Curling. Non è il solo personaggio famoso ad amare questo sport particolare. La lista è abbastanza lunga, in particolare ricordiamo il grande musicista Bruce Springsteen e molti giocatori di calcio d’oltremanica. Compare nel video musicale Help dei Beatles ed in molti altri programmi tv. Si tratta di uno sport molto importante nel Regno Unito e proprio per questo viene riportato molto spesso.

Curling in Scoziat

Il Curling in Scozia veniva praticato su laghi e stagni ghiacciati. Lo sport è nato per essere praticato all’esterno, proprio per questa ragione i popoli nordici usavano ciò che avevano a disposizione fino al 20esimo secolo e la creazione di strutture adeguate. Il luogo più conosciuto per la pratica del Curling all’aperto è il Lago scozzese Menteith che ad oggi non viene più utilizzato a causa della temperatura troppo alta che non permette al lago di ghiacciarsi sufficientemente.

Uno dei Curling Club ha ospitato i corpi recuperati dal disastro del Titanic; si trattava dell’unico posto in grado di fornire adeguato spazio e temperatura. Il contributo maggiore per permettere di giocare al Curling anche al chiuso ed in zone lontane dal ghiaccio, è stata l’invenzione inglese del ghiaccio artificiale. Il gioco del curling ha principi di sana competizione perché tradizionalmente la squadra vincente offre da bere a quella perdente.

Wintersports in Cortina d'Ampezzo © Copyrights